La MACPLAST Srl , opera nel campo del riciclaggio delle materie plastiche nello stabilimento di Pietralunga, svolgendo come attività quella della macinazione delle suddette materie. Più precisamente, l’attività consiste nella rigenerazione del polipropilene e d’altre materie plastiche.

Fase di produzione 1

La materia prima, costituita da scarti di lavorazione o rifiuti in polipropilene, viene inserita mediante carrello elevatore trazionato all’interno di un trituratore che lo riduce in pezzi di alcuni centimetri.

Fase di produzione 2

Trasportata da un nastro con calamita, viene avviato in  un mulino dove è ridotto in pezzi delle dimensioni di 12 mm.

Fase di produzione 3

Il materiale passa all’interno di tubazioni provviste di calamite per poi finire in un vaglio del diametro di 1200 mm per separarlo da polvere.

Fase di produzione 4/5

Il semilavorato passa su un nastro per togliere corpi estranei (alluminio e ottone) e successivamente all’interno di un miscelatore dove viene poi imballato in Big Bags.

7oz_1236mac-plast

Fase di produzione 6

I Big Bags verranno stoccati su pallets all’interno del magazzino.